spacer

bassano del grappavicenzavenetoitaliaEuropaasac feniarco

spacer

Prossimo Appuntamento

Nessun evento

Calendario Eventi

Dicembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Deus ti salvet Maria in Vaticano

Nella grandiosa Sala Nervi hanno incantato gli oltre 7000 fedeli con una splendida "Deus ti salvet Maria"
Continua il rapporto di amicizia fra il Coro Città di Ozieri e il Coro Bassano di Bassano del Grappa. Un rapporto di amicizia, nato sette anni fa in occasione della partecipazione del coro di Bassano alla Sagra della Madonna del Rimedio, che si è consolidato nel tempo con una serie di continui scambi culturali fra i due gruppi.

Nel 2002 il Coro Città di Ozieri partecipò alla rassegna bassanese "10 Ore in Canto" insieme ad altri cori fra i quali anche il coro di Bassano Romano (in provincia di Viterbo) i cui componenti espressero il desiderio di intraprendere con il gruppo ozierese più assidui rapporti.

[da La Nuova Sardegna - Articolo di Gerolamo Squintu]
A conclusione di un comune progetto di lavoro il Coro Città di Ozieri è stato quindi chiamato nei giorni scorsi a esibirsi nella Tuscia. Esordio alla grande con un applauditissimo concerto organizzato dall'Arci e dall'amministrazione del Comune di Blera.
Trasferimento nella tarda serata a Bassano Romano per un altro seguitissimo concerto nella chiesa parrocchiale unitamente all'affermato coro locale "Nuova Armonia" diretto dal maestro Ennio Francesconi che in onore degli ospiti isolani ha eseguito fra gli altri brani, due pregevoli arrangiamenti di "Non poto reposare" e "Notte de Chelu".
Gli ozieresi hanno presentato, con la bachetta della maestra Salvina Sanna direttrice del Coro Cantori del Logudoro, il classico "Babbu Soberanu - Padre Nostro". La prosecuzione, sotto la direzione del maestro Mario Coloru, con il ricco repertorio, a partire dai canti settecenteschi "Sos Ibbavados", e il ben noto "Innu d su patrotu sardu a sos feudatarios" su testo dell'ozierese Francesco Ignazio Mannu.

Particolarmente graditi dal folto pubblico i brani "Lamone" e "Ojos de Ammaju". Unanimi consensi in chiusura per il Coro di Bassano del Grappa, diretto dal Maestro Marin.
Il giorno seguente, in mattinata, esibizione nel Museo storico dell'Aeronautica Militare di Vigna di Valle nei pressi del Lago di Bracciano, Esecuzione di canti natalizi e dell'inno della Brigata Sassari su preciso invito del comandante della Caserma.
Più nella splendida chiesa di San Vincenzo Martire a Bassano Romano, il Coro Nuova Armonia e il Coro Bassano hanno preceduto il Coro Città di Ozieri che ha avuto l'onore di chiudere la serata.
La storia ed il lungo, più che ventennale percorso del gruppo, è stato illustrato dal tenore Gavino Farina che ha fornito notizie e riferimenti culturali molto apprezzati dall'attento e competente uditorio.
Si è partiti con "Non poto reposare" (ottimo solista Gian Mario Bittau) e alla magnifica interpretazione del Maestro Mario Coloru che ha interpretato con estremo sentimento e viva partecipazione il suo capolavoro "S'ultima serenada".

Il sindaco di Ozieri Leonardo Ladu che aveva raggiunto in terra viterbese i coristi, ha espresso loro il suo personale plauso per l'opera di divulgazione della tradizione musicale sarda da essi sempre svolta.
Mercoledì 10 dicembre, infine, i cori di Bassano del Grappa ed il Città di Ozieri hanno intrattenuto con enorme successo per più di un'ora gli oltre settemila fedeli convenuti nella grandiosa Sala Nervi in Vaticano dove hanno partecipato assieme a vari gruppi internazionali all'udienza generale del Santo Padre Benedetto XVI il quale così come diversi grandi dignatari ecclesiastici presenti in sala, ha mostrato particolare gradimento per una splendida "Deus Ti Salvet Maria"

euromeccanica 1 facebook solevoci wikipedia youtube